RItratti di animali

Per dipingere  bene gli animali, bisogna conoscerne a fondo l'anatomia e il comportamento. Avvalendosi di una serie di studi e disegni, .

civetta delle nevi 

olio su tela 90x80

 

Vi sono molti uccelli socievoli che trasferiscono sull'uomo i loro impulsi sociali, e che, se presi da giovani, possono stabilire con l'uomo un contatto assai stretto. Lo storno, il ciuffolotto e il lucherino possono affezionarsi deliziosamente, e i grossi corvidi, i pappagalli, le oche e le gru sotto questo aspetto gareggiano addirittura col cane.

Konrad Lorenz, L'anello di re Salomone, 1949

Pellicano Marrone

olio su tela 20x30

 

Sembra esserci nell'uomo, come nell'uccello, un bisogno di migrazione, una vitale necessità di sentirsi altrove.

Marguerite Yourcenar, Il giro della prigione,

Rumori nella nebbia

olio su tela 70x60

 

È l’incertezza che affascina. La nebbia rende le cose meravigliose.

(Oscar Wilde)

Ali nella notte

olio su tela 40x50

 

Il giorno ha occhi. La notte ha orecchie.

(Proverbio Persiano)

Natura morta con falco pellegrino

 

olio su tela 70x60

 

Le nostre emozioni stanno nelle nostre parole come uccelli impagliati.

Henry de Montherlant, Taccuini, 1924/72

Tramonto con Pulcinella di mare. Olio su tela 90x80